da le PAROLE di IRIDE

immagine dal web

da le PAROLE DI IRIDE
17/1/2022

Premessa:

In natura i virus esistono allo scopo di regolare demograficamente la sovrappopolazione degli esseri viventi specialmente dove questa si concentra esageratamente.

1) In natura le persone in buono stato di salute con sistema immunitario integro sono in grado di superare la malattia virale producendo gli anticorpi necessari affinchè, una volta guarite, non siano più soggette a ricaduta e perdano completamente la contagiosità.

2) Il vaccino spacciato per anticovid è uno pseudo vaccino.

3) Lo pseudo vaccino non combatte il virus ma ne attenua solo gli effetti sintomatici.

4) Lo pseudo vaccino impedisce al sistema immunitario di produrre gli anticorpi in modo naturale ma anzi apre la strada alla formazione di nuove varianti del virus per meglio espandersi.

5) Le persone vaccinate in tal modo restano quindi attaccabili dal virus e diventano molto più contagiose.

6) Lo pseudo vaccino altera permanentemente il sistema immunitario per il futuro della propria vita.

7) Non si può sapere se questa alterazione si potrà trasmettere geneticamente alle generazioni future.

 

verdefronda

Divine fattezze

 

 

Tigridia2

Tigridia

 

 

Ondeggiavano lunghe chiome al vento

aleggiando sopra il capo leggere,

i lumi degli occhi fra ciglia fiere

splendevano vivi in luce d’argento.

 

I purpurei pomi in pallido viso

davano colore a tanta bellezza

e dal petto esalava fresca brezza

irrorata dal suo dolce sorriso.

 

Danzavano i passi nelle cadenze,

intrise di grazia e di gentilezza

soavi suonavano le sue movenze.

 

Divina sembrava la sua fattezza,

e simili ad angelo le apparenze

a celeste regno pareva avvezza.

 

verdefronda

Pensiero fugace

tramonto 2

Nella creazione Divina, tutto è stato programmato, con estrema precisione, per la miglior sopravvivenza dei corpi (socialità compresa).

Noi possediamo qualcosa in più di un corpo, una essenza spirituale libera ed indipendente che può anche contrapporsi agli istinti programmati.

Lo spirito, di sua scelta, si è intrappolato in un corpo, nella vita presente, rendendosi quasi schiavo dello stesso suo corpo fino alla sua morte.

Successivamente, sarà in grado di non intrappolarsi ancora?

verdefronda