Accanto al fuoco

Viva arde la fiamma nel caminetto
pioviggina fuori dalla finestra
tu siedi sul tappeto alla mia destra.

Il fuoco osservi con distratto aspetto
s’arrossa al calore la nuda pelle
che mi pare brilli più delle stelle.

Ti osservo muto ma tu non mi guardi
vestiamoci, che ormai si è fatto tardi.

verdefronda

10 pensieri su “Accanto al fuoco

  1. Talvolta la consuetudine e la vita quotidiana ci rendono distratti e frettolosi… Splendido il gioco di contrasti : viva arde la fiamma/pioviggina fuori, ti osservo muto/ma tu non mi guardi. Straordinaria la chiusa, ricordo che mi aveva particolarmente colpita anche quando l’avevo letta la prima volta su Splinder.
    Ciao, Giorgio, un caro saluto. E’ sempre un piacere leggerti e trovare i tuoi commenti sul mio nuovo Fili, dove – come avrai notato – sto alternando nuovi post a quelli vecchi a cui tengo di più.
    Flavia

  2. Versi che avevano colpito la mia immaginazione sin dalla prima volta che l’ho letta.
    Forse tornando a leggerle, ne ho colto anche altre sfumature che le rendono
    ancora più preziose.
    Ciao Giorgio…amico caro

  3. as i image those flickering flames reflecting on bare skin, i hear the music of raindrops tapping on the window, the adagio crackling hearth, and the prestissimo heartbeats – a lovely night, but it is getting so late.

    So beautiful, i want to stay awake all night long…

    David in Maine USA

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...