Novembre

Aria frizzante ricca d’umidità
con leggerezza sfiora la mia pelle
mentre sbocciano camelie d’autunno
la mia passione.

Cadono le foglie dai neri alberi
aleggiando come vispe farfalle
e posan leggere su nuda terra
la loro tomba.

Nel silenzio della fredda campagna
si posa sul ramo un fringuello,
mentre sale l’odore di foglie bagnate
spoglio Novembre.

verdefronda


(da Elegie campestri – i mesi dell’anno)
in strofe saffiche non rimate

Un pensiero su “Novembre

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...