Dicembre

Palloncini arancioni sugli alberi
di kaki, spogli di tutte le foglie
che formano un tappeto rosso e giallo
attorno ai tronchi.

Invadono i campi le basse nebbie
si scurisce la terra con l’umido
esce dal terreno qualche lombrico
a respirare.

I primi bianchi fiocchi volteggiano
nel cielo, poi si posano sui campi
ma breve ed effimera han la vita
si dissolvono.

verdefronda

(Elegie campestri – I mesi dell’anno)

in strofe saffiche non rimate

 

9 pensieri su “Dicembre

  1. Che bella descrizione in versi del tuo dicembre. Mi hai ricordato il mio albero di Kaki di bambina. Era spettacolare con tutti i rami spogli ,ma rimanevano appesi i frutti come fossero stati delle palline di Natale.
    Grazie Giorgio per la tua presenza. Sei sempre un caro amico.

  2. bellissimi versi in cui descrivi ciò vedi senza parlare delle emozioni: eppure ciò che trasmetti è proprio il sentimento
    Baci

  3. I tuoi versi sono leggere pennellate che hanno realizzato un bellissimo quadro su questo mese magico , colgo l’occasione per farti i miei auguri per un sereno Natale e felice anno nuovo . Tonina

  4. Giorgio, proprio l’effimero è ciò che più lascia il segno, perchè sappiamo quel che dura.
    Lasciar andar via stagioni ed anni , con la maturità del saper apprezzare l’attimo; lo faremo mai? Tu sembri farlo.
    Le foto sono stupende ..sono tue?
    Un abbraccio. Arlette.

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...