Sonetto in preghiera


 

Desidero che il mondo sia sereno
che ognuno agli altri porti rispetto
che in cielo brilli l’arcobaleno
tutti siamo sotto lo stesso tetto.

Provo a soddisfare un piacere in meno
agli altri donare molto più affetto
che il cuore sia di gioia più pieno
e che batta dolcemente nel petto.

Guardo con gli occhi nell’alto del cielo
immaginando un modi più bello
del dolore voglio togliere il velo.

Ad ognuno regalare un anello
per ricordargli d’agire con zelo
ad ogni male serrare il cancello.

verdefronda

Annunci